Quale futuro per Colloro? Colloro.it l’ha chiesto alle liste in corsa per le amministrative

(aggiornato 24/5/2016 ore 17:00)

Colloro.it ha chiesto un breve commento e alcune indicazioni programmatiche riguardanti la frazione di Colloro alle liste in corsa per le elezioni amministrative del Comune di Premosello.

Le richieste sono state inviate tramite messaggi Facebook sulle pagine ufficiali delle due liste.

Pubblichiamo le risposte:

Premosello un ponte verso il domani – candidato sindaco Elio Fovanna

Premosello Ponte per Domani “La presenza del nostro paese e delle nostre frazioni sul web è una problematica che ci sta a cuore, se il 5 giugno saremo riusciti a convincere i cittadini anche il comune si muoverà verso quella direzione in maniera più convinta. Nel frattempo apprezziamo tantissimo il suo lavoro!

Abbiamo deciso di portare le nostre proposte prima direttamente alle persone in occasione della serata di Colloro piuttosto che farle circolare sulla carta; sarà nostra assoluta premura inviarle un resoconto scritto la sera stessa dell’incontro in modo da riportare quelle che sono le nostre proposte.”

L’incontro con gli abitanti di Colloro è programmato per domenica 29 maggio alle ore 21.00 presso la Sala Amici dell’Asilo di Colloro.

Il candidato Sindaco e i candidati Consiglieri della lista PREMOSELLO un ponte verso DOMANI incontrano i cittadini della Frazione di Colloro per conoscere, ascoltare e comprendere giovani ed anziani con l’obiettivo di “costruire assieme”, mettere uno dei numerosi mattoni, che daranno un futuro alla Frazione ed al paese.

Lista Civica Colloro Premosello Cuzzago – candidato sindaco Giuseppe Monti

Lista Civica Colloro Premosello CuzzagoBuona sera grazie dell’invito, ottima idea. La nostra lista per Colloro ha intenzione di proseguire la sua valorizzazione sfruttando al meglio l’enorme possibilità che ci offre il fatto di essere all’interno di un parco nazionale. Negli anni passati le mie amministrazioni hanno realizzato le infrastrutture, tra cui le aree di sosta, l’eliporto per i soccorsi e il recupero di parte del centro storico. Per i prossimi anni oltre a completare il rifacimento di tutte le strade interne con accoltellato previa stesura della rete fognaria e della nuova rete dell’acquedotto, intendiamo promuovere uno sviluppo locale legato all’ambiente, ad un turismo sostenibile che sia in grado di attrarre a Colloro gente anche di altre Nazioni, un turismo di nicchia che sia legato alla riscoperta di antiche tradizioni e non solo. In questo progetto viene inserita la Casa Vegia, la valorizzazione dell’area camper vicino all’eliporto e una valorizzazione del circolo Acli, magari anche favorendo e sostenendo l’apertura di un negozio di alimentari a Colloro, questo per contrastare il lento spopolamento della frazione. Manterremo il servizio navetta gratuito da noi istituito verso Premosello per garantire l’accessibilità ai servizi essenziali delle persone senza autovettura. Cercheremo in sintonia con Regione Piemonte e Provincia i fondi necessari per sistemare alcuni tratti della strada che da Premosello sale a Colloro. Non aumenterà la pressione fiscale sulle seconde case oggi L’IMU è al sette per mille e la tasi al 1,5 per un totale a carico delle seconde case del 8,5 per mille molto più basso rispetto agli altri comuni. In occasione della nuova stesura del Piano del Parco cercheremo di rivedere i vincoli in caso di recupero dei fabbricati esistenti in modo da favorire i cittadini, evitando la lenta ma inesorabile decadenza degli edifici in modo particolare negli alpeggi. Collegato a Colloro c’è il sostegno ai consorzi montani, con l’obiettivo di realizzare una nuova pista forestale che colleghi l’alpe Piana con l’alpe Motta, sfruttando i fondi del P.S.R. Massima collaborazione con Parco Nazionale della Val Grande dove attualmente, Premosello-Chiovenda attraverso la mia persona esprime il vice presidente ed è sempre con me nel direttivo di Federparchi Nazionale a Roma. Colloro sarà nei prossimi anni al centro di uno sviluppo sostenibile legato al nostro Parco e alle bellezze naturali che abbiamo la fortuna di avere, pur continuando negli investimenti strutturali sul patrimonio, tra cui anche l’asilo il cui edificio è di proprietà comunale. Abbiamo inoltre finanziato con fondi comunali e del Parco il recupero generale delle due antiche mulattiere che da Premosello salgono a Colloro, un intervento appaltato in questi giorni. Da ultimo abbiamo in programma già nel 2016 di sostituire anche a Colloro tutta l’attuale illuminazione pubblica con nuove lampade a Led, come è avvenuto già in questi mesi nella frazione di Cuzzago e a Premosello-Chiovenda. Abbiamo tante altre idee come organizzare giornate a tema come ad esempio in merito alla mobilità sostenibile per Colloro, con le biciclette o a piedi e proporre di sviluppare anche un sistema di albergo diffuso. Colloro deve mantenere le sue peculiarità, la sua storia sta a noi sviluppare delle offerte tali da attirare un turismo di nicchia che è parte integrante di uno sviluppo sostenibile di un determinato territorio. Concludo ringraziandola per l’opportunità, grazie ancora e le auguro un buon lavoro. Forse mi sono dilungato troppo eventualmente faccia lei una sintesi, ma lo sviluppo di Colloro è uno degli argomenti a cui tengo molto. Buona serata Giuseppe Monti.

La Lista Civica Colloro Premosello Cuzzago incontrerà gli abitanti di Colloro venerdì 27 maggio alle ore 21.00 pressola sala “Amici dell’Asilo di Colloro”.

Ringraziamo le due liste per avere partecipato all’iniziativa.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *